Meritava Adamo una pena ( terrena) così grande?

La tua domanda potrebbe fermarsi con: “Egli è la rocca, l’opera sua è perfetta,
poiché tutte le sue vie sono giustizia.
È un Dio fedele e senza iniquità. Egli è giusto e retto” (Deuteronomio 32:4)
Ma visto che la Bibbia la si può indagare e scoprire sempre cose nuove da essa posso risponderti con quello che penso sia la miglior prospettiva biblica.

Ci sono due problemi con cui ti devi scontrare, il primo è che Dio aveva detto ad Adamo ed Eva di non mangiare SOLO dell’albero della conoscenza del bene e del male: “Dio il SIGNORE ordinò all’uomo: «Mangia pure da ogni albero del giardino,ma dell’albero della conoscenza del bene e del male non ne mangiare; perché nel giorno che tu ne mangerai, certamente morirai ”
(Genesi 2:16-17 )

Ora, se io sono un genitore e dico a mio figlio che può fare tutto quello che vuole tranne una sola cosa, mio figlio deve imparare a obbedirmi e fidarsi di me.
Come potevano Adamo ed Eva fidarsi se non c’era nulla di cui fidarsi?
Dio aveva messo quell’albero per due motivi: il primo per creare fiducia in Adamo ed Eva, verso Dio, e il secondo per dare la lbertà ad entrambi di disobbedirGli o no, di stare con Lui o no.

[…]

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageEmail this to someone

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi