UNA SOLA OPERA, UN UNICO BISOGNO.

Siamo soliti dividere le persone in categorie.
Ci piace identificarle in base ad una o più caratteristiche che purtroppo, in molti casi, diventano etichette.
Nella categorizzazione l’individualità si disperde e c’è una sorta di depersonalizzazione in quanto l’etichetta fa passare in secondo piano le specificità di ciascuno.

Purtroppo anche noi cristiani talvolta inquadriamo le persone che non conoscono ancora la Verità in categorie, spesso dai confini molto delimitati ed invalicabili.
Evangelizziamo per categorie, tariamo il messaggio dell’Evangelo su quelle che, secondo noi, sono le peculiarità del gruppo da cui quella persona è rappresentata.

Eppure l’Evangelo è uno e “funziona” allo stesso modo in tutti.

 

[…]

Recensione de “Lo spirito ferito” di F.Peretti

LO SPIRITO FERITO: FRANK PERETTI “La sensazione di essere troppo basso o troppo alto…goffo o meno che bello. O di essere un imbranato o semplicemente, in qualche modo, DIVERSO.” Mi capita poche volte di leggere libri che mi appassionino tanto; libri che ti prendono a tal punto da non volerli chiudere prima di essere arrivati Leggi di piùRecensione de “Lo spirito ferito” di F.Peretti[…]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi