Qual’è lo scopo di Dio?

Se vuoi risposte serie a questa tua domanda vai a leggerti le prime pagine di Genesi.

Dio ha sempre e solo voluto relazione con le Sue creature, queste creature erano e sono sempre libere di sbagliare, questo sbaglio lo troverai nella Bibbia con la parola “peccare”, ma Dio è Santo il che vuol dire puro, perfetto, mentre il peccato è imperfezione, errore, sbaglio.

Quindi ricapitoliamo, Dio vuole stare con le Sue creature, ma molte delle Sue creature hanno deciso di voler stare senza di lui e provare il peccato, ora, il peccato tiene legato e ti rende schiavo di esso: “Gesù rispose loro: «In verità, in verità vi dico che chi commette il peccato è schiavo del peccato.” (Giovanni 8:34)

Abbiamo detto che lo scopo di Dio è stare con le Sue creature e fargli vivere una vita libera dal peccato e che il peccato impedisce a noi di andare da Dio, che mal di testa!
Come poteva fare Dio per risolvere questo enigma?

[…]

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageEmail this to someone

Meritava Adamo una pena ( terrena) così grande?

La tua domanda potrebbe fermarsi con: “Egli è la rocca, l’opera sua è perfetta,
poiché tutte le sue vie sono giustizia.
È un Dio fedele e senza iniquità. Egli è giusto e retto” (Deuteronomio 32:4)
Ma visto che la Bibbia la si può indagare e scoprire sempre cose nuove da essa posso risponderti con quello che penso sia la miglior prospettiva biblica.

Ci sono due problemi con cui ti devi scontrare, il primo è che Dio aveva detto ad Adamo ed Eva di non mangiare SOLO dell’albero della conoscenza del bene e del male: “Dio il SIGNORE ordinò all’uomo: «Mangia pure da ogni albero del giardino,ma dell’albero della conoscenza del bene e del male non ne mangiare; perché nel giorno che tu ne mangerai, certamente morirai ”
(Genesi 2:16-17 )

Ora, se io sono un genitore e dico a mio figlio che può fare tutto quello che vuole tranne una sola cosa, mio figlio deve imparare a obbedirmi e fidarsi di me.
Come potevano Adamo ed Eva fidarsi se non c’era nulla di cui fidarsi?
Dio aveva messo quell’albero per due motivi: il primo per creare fiducia in Adamo ed Eva, verso Dio, e il secondo per dare la lbertà ad entrambi di disobbedirGli o no, di stare con Lui o no.

[…]

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageEmail this to someone

Perchè Dio permette a Satana di fare il male?

Perchè non sei Dio e non puoi capire i suoi piani.

Infatti «chi ha conosciuto il pensiero del Signore? O chi è stato suo consigliere? (Romani 11:34)

Dio si usa di chi vuole e come vuole per realizzare i suoi progetti.

Leggi questi due episodi:

 “Satana si mosse contro Israele, e incitò Davide a fare il censimento d’Israele”.

(1 Cronache 21:1)

“Il SIGNORE si accese di nuovo d’ira contro Israele, e incitò Davide contro il popolo, dicendo: «Va’ e fa’ il censimento d’Israele e di Giuda.” (2 Samuele 24:1)

Chi è stato a spingere Davide a fare il censimento, Dio o Satana? E’ una contraddizione?

[…]

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageEmail this to someone

Cos’è la Trinità? Ma soprattutto è possibile?

            In Genesi 1:1 leggi:”Nel principio Dio creò i cieli e la terra”. La parola “Dio” in Genesi  1:1 è “Elohim” che vuol dire:”i Dii”. E’ una parola plurale. “El” è singolare, mentre El- ohim è plurale. In effetti sembra proprio un errore grammaticale, è come se dicessi: io è, Leggi di piùCos’è la Trinità? Ma soprattutto è possibile?[…]

L’uomo può vivere senza una religione?

“Dio ha fatto ogni cosa bella al suo tempo: egli ha perfino messo nei loro cuori il pensiero dell’eternità…” (Ecclesiaste 3:11) Più che vivere senza una religione direi che l’uomo non può vivere senza il pensiero che ci sia un dio. Ti cito ancora la Bibbia. “Infatti le sue qualità invisibili, la sua eterna potenza Leggi di piùL’uomo può vivere senza una religione?[…]

Se ad una persona viene dato un progetto divino deve per forza accettarlo o può cambiarlo?

Se ti viene affidato un progetto divino vuol dire che Dio si fida di te, ovviamente Dio sa anche il futuro e sa se tu lo accetterai o meno. Però se prendi il caso di Giona Dio gli aveva affidato un compito ma lui non lo voleva fare. Fine della storia? Giona fa la volontà Leggi di piùSe ad una persona viene dato un progetto divino deve per forza accettarlo o può cambiarlo?[…]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi