La sapienza non salva, Cristo si.

Tempo di lettura: 1 minuto/i

20400D

I Corinzi 1:22-23:

I Giudei chiedono dei miracoli e i Greci cercano sapienza; ma noi predichiamo Cristo crocifisso, scandalo per i Giudei e pazzia per i Greci.

Tutti cercavano qualcosa. Tutti chiedevano qualcosa. Tutti si scandalizzarono. Quando Paolo di Tarso rivolse queste parole alla chiesa di Corinto, i Cristiani erano una delle tante minoranze all’interno dell’Impero Romano.
Ma la predicazione cristiana aveva una caratteristica che irritava fortemente la cultura dell’ epoca, la quale non è nello spirito molto diversa da quella attuale: quella di Cristo non era e non è una nuova proposta filosofica per pochi eletti, un fra le tante, e nemmeno un fenomeno di spettacolo che elargisce miracoli per il solo desiderio di stupire.

Quella di Cristo era, è e sarà la SOLA Via, è la SOLA Verità, è la SOLA Vita.

Anche oggi viene forse più facile scandalizzarci che credere perché la cultura in cui siamo imbevuti non può tollerare l’unicità, l’esclusività e l’autenticità della Croce di Cristo.
La ‘sapienza’ può far del bene, la cultura può renderci individui più consapevoli del mondo che abbiamo attorno, MA non salvano. Cristo SOLO è salvatore e redentore.

Riflettici bene. Non farti frenare dalla tua ‘sapienza’. Scandalizzati pure, arrabbiati, grida a Dio i tuoi perché; Cristo ti parlerà di salvezza, amore vero, vita eterna, gioia e pazienza nelle prove. Tutto il resto passerà.

CREDI e gusterai quanto Dio è buono!

Dio ti benedica!

Gianmarco G.

Sostieni il nostro progetto su Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi