Conosci le promesse?

Tempo di lettura: 1 minuto/i

Oggi riflettevo e mi è tornato in mente un episodio di qualche tempo fa, in cui, a seguito di una alluvione in centro Italia che ha scatenato una piena disastrosa con diversi morti e feriti, una persona di spicco su una nota “emittente cristiana” diceva che l’alluvione in se fosse una punizione divina nei confronti dei peccatori del luogo.

Chiaramente il web ci si è scatenato contro, ma non vorrei soffermarmi sulla persona e su quale gruppo religioso questa rappresentasse, quanto sull’origine di questa affermazione, ovvero la mancanza di conoscenza.

Infatti puoi considerare la piena come una maledizione o una punizione se ti trovi nella posizione sbagliata, ma in una posizione vantaggiosa puoi considerarla vantaggiosa:
se costruisci di fianco a un fiume o in una zona geologicamente poco ideale corri dei rischi, ma se studi un modo per sfruttare le alluvioni, come gli antichi egizi che le usavano per irrigare e concimare i campi (a scuola mi hanno fatto una testa tanta con questa storia! XD), allora diventa una benedizione. Quindi la conoscenza scientifica e il buon senso ti possono salvare.

Quello su cui però vorrei soffermarmi è come non conoscere quello che Dio ha promesso può portare a fare questo tipo di affermazione:
infatti, dopo il diluvio universale, Dio ha promesso che non avrebbe più colpito l’umanità con catastrofi simili, oppure, com’è evidente in tutto il nuovo testamento, con la venuta di Gesù ci è stato chiaramente promesso che avremmo avuto sempre una opportunità per ravvederci, fino al nostro ultimo respiro.

Ora, sia chiaro che non ce l’ho con nessuno, ho preso questo esempio per dire che non sapere quali sono le promesse di Dio per la nostra vita può portarci a pensare che Lui sia uno di quelli che non vede l’ora di giudicarti e di punirti, quando in realtà il Suo obiettivo è la salvezza della tua anima, tanto che ha pagato il prezzo più alto che si potesse immaginare.

Cosa puoi fare quindi per comprendere bene la volontà e conscere le promesse di Dio? semplice: Conosci Gesù!

Dio ti benedica,
Alessandro

Per qualunque domanda o approfondimento su come conoscere Gesù e mettere in pratica i consigli che ti stiamo dando, puoi scriverci una mail o direttamente nella chat della pagina di Facebook!

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi