Perchè Ilaria crede in Dio

Tempo di lettura: 1 minuto/i

554545_389544891056634_1396845770_nCiao, sono Ilaria, ho 17 anni e volevo raccontarvi quello che Dio ha fatto per me.

Non ho mai avuto grossi problemi, le amicizie non sono mai mancate e sono cresciuta in una famiglia unita. All’inizio dell’ adolescenza però ho avuto un periodo in cui sono rimasta delusa da alcune amicizie, e proprio in quell’anno (prima liceo) ho legato con una mia compagna della quale sapevo che credeva in Dio e che frequentava ogni sabato sera un gruppo di giovani nella sua chiesa. Così un giorno, incuriosita e in cerca di nuove amicizie sono andata a vedere com’era.

Quel sabato sera sono rimasta colpita dalla predicazione fatta: era stato portato un passo della bibbia in cui il popolo vinceva solo quando Mosè (che confidava in Dio) teneva le mani alzate, mentre quando le abbassava i popolo perdeva, però da solo non ce la faceva così due uomini lo aiutavano a tenere le mani alzate, e la riflessione era che noi da soli non possiamo superare le difficoltà m abbiamo bisogno di qualcuno che ci stia accanto e ci sostenga. Mi ha toccato perchè io mi trovavo in una situazione di solitudine, delusa dalle amicizie, e in quel momento mi sono sentita consolata.

Frequentando pian piano quelle riunioni, rimanevo sempre più affascinata dalla bibbia, che si rivelava sempre più attuale, rispetto a come la conoscevo prima. Ho scoperto che Dio non è lontano da noi anzi, si manifesta in molti modi al fine di farsi conoscere, (se siamo disposti a cercarlo). La mia prima esperienza è stata una sera in cui senza motivo sentivo agitazione e ansia, e questo mi ha spinto a chiedere spontaneamente aiuto al Signore, (per la prima volta) e in quel momento ho iniziato a sentire una sensazione di pace che mia ha tolto quella strana agitazione.

Dio mi ha fatto capire che se lo cerchi lui risponde e anche col passare del tempo è un Dio vivente che è presente nella mia vita in tutto ciò che faccio.

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi