Se Gesù è nato senza peccato, perchè lo Spirito di Dio si è posato su di lui dopo il battesimo?

Tempo di lettura: 1 minuto/i

Matteo 3:16 Appena battezzato, Gesù uscì dall’acqua: ed ecco, si aprirono i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio scendere come una colomba e venire su di lui.
Matteo 3:17 Ed ecco una voce dal cielo che disse: «Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto».

Forse non era così puro come si vuol far credere?

 

Gesù è nato senza peccato non perché è stato dichiarato da qualcuno o perché ci siamo inventati un dogma speciale dal nulla, Egli ha vissuto senza peccato perché in ogni situazione e circostanza della Sua vita è sempre stato integro, perché il suo cibo quotidiano era fare la volontà del Padre: “Gesù disse loro: «Il mio cibo è fare la volontà di colui che mi ha mandato, e compiere l’opera sua”  (Giovanni 4:34)

La frase: “ Questo è il mio diletto Figlio, nel quale mi sono compiaciuto” serviva alle persone attorno per credere in Lui, altrove Gesù disse: «Questa voce non è venuta per me, ma per voi” (Giovanni 12:30)

Gesù non aveva bisogno di battezzarsi così come non aveva bisogno di essere tentato per dimostrare che era il Figlio di Dio, tutte queste cose Lui le ha fatte perché sapeva sarebbero state scritte nei vangeli e sapeva che sarebbe stato utile per noi, un conforto infinito, sapere che: “…non abbiamo un sommo sacerdote che non possa simpatizzare con noi nelle nostre debolezze, poiché egli è stato tentato come noi in ogni cosa, senza commettere peccato.” (Ebrei 4:15)

Dio ti benedica!

Sostieni il nostro progetto su Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi