Qual’è lo scopo di Dio?

Tempo di lettura: 3 minuto/i

Se vuoi risposte serie a questa tua domanda vai a leggerti le prime pagine di Genesi.

Dio ha sempre e solo voluto relazione con le Sue creature, queste creature erano e sono sempre libere di sbagliare, questo sbaglio lo troverai nella Bibbia con la parola “peccare”, ma Dio è Santo il che vuol dire puro, perfetto, mentre il peccato è imperfezione, errore, sbaglio.

Quindi ricapitoliamo, Dio vuole stare con le Sue creature, ma molte delle Sue creature hanno deciso di voler stare senza di lui e provare il peccato, ora, il peccato tiene legato e ti rende schiavo di esso: “Gesù rispose loro: «In verità, in verità vi dico che chi commette il peccato è schiavo del peccato.” (Giovanni 8:34)

Abbiamo detto che lo scopo di Dio è stare con le Sue creature e fargli vivere una vita libera dal peccato e che il peccato impedisce a noi di andare da Dio, che mal di testa!
Come poteva fare Dio per risolvere questo enigma?

Ma certo, ha mandato Gesù, Dio stesso, la Parola (Giovanni 1:1, Ebrei 1:3) e attraverso lo Spirito Santo è stato concepito da Maria, ha vissuto una vita senza peccato (2 Corinzi 5:21) in modo che morendo sulla croce ha portato ogni NOSTRO peccato ed alla croce ha esclamato “E’ compiuto” (Giovanni 19:30)

MISSIONE COMPIUTA! Lo scopo di Dio è stato in parte raggiunto (2 Corinzi 5:19, Colossesi 1:20)

Come in parte raggiunto? Non era abbastanza?!

Gesù ha vinto ed ha in mano le chiavi della morte e dell’Ades (Apocalisse 1:18) ma il Suo obbiettivo finale è tornare sulla terra per regnare, la Bibbia ci dice: “Allora apparirà nel cielo il segno del Figlio dell’uomo; e allora tutte le tribù della terra faranno cordoglio e vedranno il Figlio dell’uomo venire sulle nuvole del cielo con gran potenza e gloria.”

Egli verrà su questa terra, era già venuto in casa sua e i suoi non l’hanno ricevuto (Giovanni 1:11) e passò inosservato come un falegname di Nazaret, ma al Suo ritorno “ogni occhio lo vedrà; lo vedranno anche quelli che lo trafissero, e tutte le tribù della terra faranno lamenti per lui.” (Apocalisse 1:7)

Coloro che hanno creduto in Lui potranno unirsi all’apostolo Paolo e dire: ” mi è riservata la corona di giustizia che il Signore, il giusto giudice, mi assegnerà in quel giorno; e non solo a me, ma anche a tutti quelli che avranno amato la sua apparizione.”(2 Timoteo 4:8)

Egni regnerà per mille anni, dopodichè giudicherà i vivi e i morti secondo Apocalisse 20:12 in cui è scritto: “E vidi i morti, grandi e piccoli, in piedi davanti al trono. I libri furono aperti, e fu aperto anche un altro libro che è il libro della vita; e i morti furono giudicati dalle cose scritte nei libri, secondo le loro opere”
Lo scopo di Dio è raggiunto, Egli ha ristabilito il Suo regno, coloro che hanno il loro nome scritto nel libro della vita abiteranno in una città chiamata “nuova Gerusalemme” ed una voce griderà: ” Ecco il tabernacolo di Dio con gli uomini! Egli abiterà con loro, essi saranno suoi popoli e Dio stesso sarà con loro e sarà il loro Dio. Egli asciugherà ogni lacrima dai loro occhi e non ci sarà più la morte, né cordoglio, né grido, né dolore, perché le cose di prima sono passate».” (Apocalisse 21:3-4)

Basta peccato, basta tentazioni, basta ingiustizie, basta dolore, basta morte, ma soprattutto basta Satana, colui che in questa vita è sempre stato intorno ai figli di Dio come un leone ruggente (1 Pietro 5:8) egli è stato gettato nello stagno di fuoco, destinato per lui ed i suoi angeli (Matteo 25:41)

Questa è la risposta obbiettiva, quella soggettiva diventa una domanda: “Sai qual’è lo scopo di Dio per la tua vita? Sai perchè sei qui?” Lui ha grandi cose in mente per te, credi nel Signore Gesù, e sarai salvato… (Atti 16:31)

Dio ti benedica!

Sostieni il nostro progetto su Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi