Cosa c’era prima che arrivasse Gesù?

Tempo di lettura: 1 minuto/i

L’errore che ricorre spesso ai giorni nostri è quello di scambiare Gesù per una persona staccata e lontana dall’Antico Testamento, qualcosa che non c’entra nulla con gli Ebrei.
In realtà Gesù è proprio quello che gli Ebrei stavano aspettando. L’unto di Dio. Il Messia!
“Ella gli disse: «Sì, Signore, io credo che tu sei il Cristo, il Figlio di Dio che doveva venire nel mondo»” (Giov 11:27)

L’Antico Testamento è pieno di riferimenti alla persona di Gesù, non so se hai mai sentito parlare di Isaia 53; è un testo scritto 800 anni prima della Sua nascita ed è descritto perfettamente il modo in cui è morto, la Sua missione redentrice e la Sua sottomissione alla volontà del Padre.
Ti consiglio di leggerlo!

Prima che arrivasse Gesù c’era la legge di Dio, e quando nacque Gesù c’era la stessa legge.
“«Non pensate che io sia venuto per abolire la legge o i profeti; io sono venuto non per abolire ma per portare a compimento. (Matteo 5:17)

“Infatti, ciò che era impossibile alla legge, perché la carne la rendeva impotente, Dio lo ha fatto; mandando il proprio Figlio in carne simile a carne di peccato e, a motivo del peccato, ha condannato il peccato nella carne, affinché il comandamento della legge fosse adempiuto in noi, che camminiamo non secondo la carne, ma secondo lo Spirito.” (Romani 8:3-4)

Sostieni il nostro progetto su Patreon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi