Perchè Davide crede in Dio

14101988_1330094813686134_1491905267_n
Sono nato in una famiglia Cristiana e fin da piccolo ho ricevuto gli insegnamenti della Bibbia. Ero un bambino molto vivace e negli anni dell’adolescenza ho avuto molte difficoltà ad inserirmi tra i miei coetanei; così i miei insegnanti consigliarono ai miei genitori di mandarmi dagli psicologi per aiutarmi. […]
Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageEmail this to someone

Perchè Francesco crede in Dio

Sono nato in una famiglia Cristiana Evangelica e si può dire che sono cresciuto tra i banchi della chiesa. Mio padre è pastore fin da quando io ho memoria e ho passato la mia infanzia tra culti, studi e riunioni di preghiera. Nel ’96 (quando io avevo appena 3 anni) a mio padre, viene affidata una piccola comunità a Cantù che contava meno di 10 credenti­­­­.  Al nostro arrivo la situazione era critica. […]
Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageEmail this to someone

Perchè Jessica crede in Dio

Ciao, mi chiamo Jessica. Sono nata in una famiglia cattolica e ho sempre ricevuto dei buoni insegnamenti dai miei genitori che, fin da quando ero piccola, mi hanno sempre portata in chiesa e fatto frequentare gruppi di catechismo.
Mi sono sempre fatta molte domande su Dio e, non avendo grandi amici, spesso mi ritrovavo a parlargli raccontandogli della mia giornata e dei miei problemi. La mancanza di una reale conoscenza di Dio però mi ha portato ad avere una sorta di crisi riguardante la mia fede, soprattutto perché mi sono resa conto che l’andare in chiesa la domenica non era mai stata una mia vera e propria volontà dettata dalla fede, ma un’abitudine, seppur buona ma comunque soltanto un’abitudine.
Per questo motivo […]

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageEmail this to someone

Perchè Simone crede in Dio

Mi chiamo Simone e ho 24 anni. Sono nato in una famiglia cristiana e proprio per questo motivo ho ricevuto una buona educazione accompagnata da sani insegnamenti; i miei genitori mi portavano in chiesa e quando ero più piccolo mi mandavano alla scuola domenicale, una specie di catechismo per chi è cattolico.

Col passare degli anni vedevo la felicità e la gioia nei miei familiari, anch’io provavo gioia, anch’io ero contento, ma sentivo che mi mancava qualcosa. […]

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageEmail this to someone

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi